Una delle funzioni più importanti, se non la più importante che si svolge all’interno del corpo umano è la respirazione. Il processo che vede introdurre ossigeno ed espellere l’anidride carbonica avviene attraverso l’apparato respiratorio, un complesso sistema di vie respiratorie ed organi dedicati. La respirazione come detto in precedenza avviene in due fasi, inspirazione ed espirazione. Attraverso la rete di canali che formano l’apparato respiratorio, quando avviene l’inspirazione viene introdotto nell’organismo l’ossigeno che dalle narici o dalla bocca, giunge fino ai polmoni. Nei polmoni inizia la seconda fase respiratoria, ossia l’espirazione. Espirando si espelle l’anidride carbonica che viene raccolta precedentemente dal sangue e sostituita nei polmoni con l’ossigeno.

Il sistema respiratorio dell’essere umano, si incontra nella cavità della faringe con l’apparato digerente, e grazie all’epiglottide, i flussi di aria del primo ed il bolo alimentare che attraversa il secondo, se non si incanalano in modo giusto provocano sicuri danni alla salute.

Anatomia dell’apparato respiratorio

Dopo aver parlato ampiamente delle funzioni dell’apparato respiratorio, passiamo alla parte anatomica citando le parti che compongono il sistema : [caption id="attachment_420" align="alignnone" width="474"]apparato-respiratorio-anatomia apparato-respiratorio-anatomia[/caption]

  • Naso
  • Bocca
  • faringe
  • Laringe
  • Trachea
  • Bronchi
  • Polmoni

L’organo che viene chiamato Polmoni, è composto da due organi parenchimatosi che si trovano anatomicamente parlando, racchiusi nella gabbia toracica vicino a cuore, trachea ed esofago. Per il fatto che i polmoni svolgendo la loro funzione si gonfiano, essi sono poggiati sul muscolo del diaframma che aiuta la gabbia toracica ad espandersi per riuscire a contenere i polmoni anche in fase di inspirazione ossia rigonfi di aria. L’ossigeno arriva ai polmoni mediante la respirazione, una corretta fase inspiratoria avviene attraverso le narici, ma nulla vieta che possa avvenire anche tramite la cavità orale. Una volta introdotta l’aria nelle vie respiratorie d’ingresso, l’ossigeno attraverso la trachea prima ed i bronchi poi, giunge ai polmoni. Nei polmoni attraversa un'altra ramificazione di vie respiratorie ( i bronchioli) attraverso i quali arriva a riempire gli alveoli polmonari. Negli alveoli polmonari avviene lo scambio tra ossigeno introdotto nell’organismo e anidride carbonica trasportata nel sangue, che attraverso una fitta rete di vene e capillari sempre più piccoli si insinua nei polmoni fino ad ogni singolo alveolo. L'apparato respiratorio può essere interessato da numerosi tipi di patologie di diversa natura e gravità, ma di questo ne parliamo nell'articolo dedicato: patologie dell'apparato respiratorio.